Rete Sociale | MINORI FUORI FAMIGLIA, GIUSTIZIA E SERVIZI SOCIALI
16485
single,single-post,postid-16485,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

05 apr MINORI FUORI FAMIGLIA, GIUSTIZIA E SERVIZI SOCIALI

COMUNICATO STAMPA 

MINORI FUORI FAMIGLIA, GIUSTIZIA E SERVIZI SOCIALI. CONVEGNO AL SENATO

Dare soluzioni risolutive alla questione della posizione giuridica del minore in Italia, questione sulla quale la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha condannato il nostro Paese più di venti volte. Questo è l’obiettivo del convegno “La posizione giuridica del minore in Italia. Criticità e orientamenti sulle misure di protezione giuridiche e sociali” che si terrà domani venerdì 31 presso il Senato promosso dall’associazione no profit Rete Sociale.

L’avvocato Catia Pichierri e la dott.ssa Tiziana Di Tullio, rispettivamente responsabile dell’ufficio legislativo e segretario generale di Rete Sociale, anticipano alcuni temi: “I minori fuori famiglia in Italia, che siano stranieri entrati da soli nel nostro Paese, o italiani allontanati dal nucleo familiare di origine, sono bambini in eterna attesa. Occorre contemperare l’esigenza di protezione del minore con la necessità di recupero di una famiglia, ove è possibile quella originale. Con l’aiuto di molti esperti cercheremo soluzioni per migliorare il sistema.”

Il senatore Lucio Malan, presidente di Rete Sociale: “Oggi il diritto del minore alla vita privata e familiare è spesso negato o fortemente limitato, i tempi della giustizia sono spesso incompatibili con i tempi di vita di un minore e ha difficoltà nell’interagire efficacemente con i servizi sociali territoriali”.

Sono previsti gli interventi, giuristi ed esperti come il prof. di Diritto Civile Cesare Massimo Bianca, la Garante Nazionale dell’ Infanzia d.ssa Filomena Albano, la d.ssa Francesca Pricoco, Presidente del Tribunale dei Minori di Catania, la Vicepresidente della Commissione Infanzia e Adolescenza, la senatrice Rosetta Enza Blundo, il Direttore dell’Istituto di Ortofonologia di Roma Federico Bianchi di Castelbianco, la Psicologa giuridica Melania Scali, lo psichiatra forense Paolo Cioni di Firenze, e l’avvocato Maria Masi del consiglio nazionale forense. Modera la d.ssa Mariarita Grieco, caporedattrice del TG2.

Roma, 30 marzo 2017

Senato della Repubblica
Senatore Questore Lucio Malan
Palazzo Madama P.za Madama, 1 00186 Roma
Tel. Uff. 06.67064194-3194 Fax 06.67065548
Cell.3346816883
E.mail: l.malan@senato.it

 

TORNA INDIETRO